Perché al bambino piace tanto il ciuccio?

Il ciuccio è consigliato darlo al bambino dalla fine del primo mese fino ad un anno di età; da sempre è lo strumento migliore per calmare il pianto dei più piccoli.

Gli esperti consigliano una somministrazione curata e attenta del “ciucciotto“. Tenere il bambino sempre con il ciuccio non sarà una buona abitudine e sarà molto più difficile poterlo abituare a stare senza, quindi è importante ricordare e mettere in atto alcune semplici regole.

È importante ricordare che il bambino nel primo mese di vita non dovrà utilizzare il ciuccio, perché potrebbe interferire con l’allattamento.

Il ciuccio ha una funzione molto diversa rispetto all’allattamento e il piccolo dovrà abituarsi prima ad attaccarsi al seno della madre in modo che l’allattamento funzioni in modo corretto e poi in seguito conoscere il ciuccio. Nel primo mese l’unico modo per poter consolare e calmare il piccolo sarà coccolarlo e prenderlo in braccio.

Perché al bambino piace tanto il ciuccio?

Il ciuccio per il bambino ha un collegamento con quello che faceva nella pancia della mamma, quando vuole placare la mancanza o l’agitazione dell’assenza della mamma, il piccolo ritrova consolazione nel ciuccio.

Il ciuccio protegge dal rischio SIDS?

Molti studi confermano che l’utilizzo del ciuccio durante la notte può aiutare la prevenzione alla SIDS, chiamata comunemente morte in culla.

Il piccolo avendo il ciucciotto in bocca adotterà durante il sonno una posizione supina e succhiando sarà difficile che vada in contro ad apnee notturne, cause che possono portare a morte improvvisa del bambino per mancamento di aria e ossigeno.

Il ciucciotto può cambiare e creare malformazioni ai dentini del bambino?

Molti genitori hanno il terrore di questa problematica, ma il ciuccio se usato fino ad un massimo di tre anni non interferisce in nessun modo con la crescita e la formazione dei denti; solo un uso prolungato potrebbe alterare la crescita dei dentini.

Intingere il ciuccio in liquidi dolci o bevande molto zuccherate non è consigliato perché questa abitudine potrebbe far venire e carie al bambino.

Le stesse indicazioni del ciuccio equivalgono per il dito in bocca, i bambini spesso utilizzano entrambi i metodi per trovare consolazione.

Il dito è spesso bagnato dalla saliva e può portare irritazioni e infezioni, quindi è importante che il bambino non prenda la cattiva abitudine di consolarsi sempre e solo con il proprio dito, spostare la sua attenzione sul ciucciotto sarà importante per evitargli possibili infezioni.

EasyNido

EasyNido è il gestionale professionale in cloud realizzato per facilitare il lavoro agli operatori del settore istruzione 0-6 Anni.
Asili Nido, Scuole dell'Infanzia, Micro Nidi, Nidi Famiglia e Ludoteche.
Provalo gratuitamente su www.easynido.it